Forconi e forcone di tutto il mondo, unitevi!

Combattenti di terra, di mare e dell’aria! Camicie a quadri della rivoluzione e delle legioni! Uomini e forconi d’Italia, dell’impero e del regno di casa nostra! Ascoltate! Un’ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. L’ora delle decisioni irrevocabili. Sopportammo per lustri interminabili la prevaricazione di una classe politica avvinghiata al privilegio come cane voglioso al polpaccio. Per anni assistemmo inermi allo svuotamento progressivo e inesorabile della sacca purulenta e vitale di valori nazionali. Ancora oggi restiamo atterriti di fronte al...

L’annoso problema dei pompini ai vecchi.

No. In realtà questo titolo può essere fuorviante. È un titolo che mette insieme in maniera del tutto strumentale due problemi distinti: il problema dei pompini e il problema dei vecchi. Cominciamo dal problema dei pompini. I pompini godono di una cattiva reputazione. Almeno per quanto riguarda la parte attiva dei pompini. Ricevere dei pompini è considerata, probabilmente a ragione, attività di grande sobrietà e saggezza. Farne, invece, no. Chi fa pompini, se considerato da una prospettiva diversa da quella perpendicolare con cui la luna guarda la calotta cranica del...

“Produco innovazione…”. Il riconoscimento della Provincia di Perugia.

E insomma, la Provincia di Perugia dice che mi ringrazia perché "produco innovazione e intercetto le esigenze comunicative di migliaia e migliaia di persone". Lo dicevo io che la cazzata sarebbe diventato un genere letterario. http://www.umbria24.it/la-provincia-si-affida-alle-twitter-stars-luca_preziosi-matteograndi-augustodemegni-lddio-azael/232362.html E allora grazie alla Provincia di Perugia.

De blasphemia

«La bestemmia è la via più sicura per andare all’inferno» (Padre Pio)   «Se credi non devi bestemmiare proprio perché credi e se non credi non ha senso che tu bestemmi. Dunque, perché bestemmi?» «Pe’ datte fastidio» (Anonimo) La bestemmia è da sempre considerata la principale offesa a Dio e ai credenti. Bestemmiare, nel sentire comune, significa mancare di rispetto sia alla divinità oggetto della bestemmia che a chiunque abbia scelto di venerarla. E per questo i bestemmiatori sono a lungo stati perseguitati: “Chi bestemmia il nome del Signore dovrà essere messo a morte:...

“Le mie non sono bestemmie, sono ricette”. Un’intervista per il LoLington Post

Premessa Nel mondo ci sono i vincenti e i perdenti. Cominciamo con quelli che hanno vinto, e cioè il collettivo satirico Diecimila.me. La loro parodia di Casaleggio si è imposta come miglior fake ai Macchianera Internet Awards (senza contare i Twitter Awards). E non è finita. Tra le menti che hanno dato voce al visionario guru si è messo in luce Azael, al secolo Massimo Santamicone, vincitore del titolo di Mr. Internet (uno di quei titoli che garantiscono grande successo con le ragazze per mesi). Ora parliamo dei perdenti. Il bottino del LoLington Post, in gara fino al...

La Messa laida 2013

Come ormai saprete, anche quest'anno ho avuto l'onere e l'onore di chiudere la blogfest con la tradizionale ora delle puttanate. Però quest'anno mi han messo a teatro, in diretta streaming, e allora mi son portato un chierichetto. Pare che la gente si sia divertita, probabilmente perché la gente è malvagia (questo il wall del livetweeting durante lo spettacolo) Questo è il video integrale della Messa laida. La visione è sconsigliata ai papi.

Di premi, altri premi e vanagloria

Gioite, fedeli, perché egli è risorto. O al limite perché, alla fine, ai Macchianera Italian Awards ho vinto ben DUE premi: Mister Internet (Azael) e Miglior fake (con @casalegglo). Poi sono arrivato secondo nella categoria Miglior battuta, sesto in quella (prestigiosa) Personaggio dell'anno. Questi tutti i risultati: MIGLIOR SITO: ha vinto Il Fatto quotidiano, mentre Diecimila.me è arrivato nono MIGLIOR PERSONAGGIO: ha vinto Papa Francesco, io sono arrivato sesto (primo dei non-Vip) MIGLIOR SITO DI SATIRA: hanno vinto, come sempre, gli amici di Spinoza. Io sono arrivato...

Chi ha paura di Casalegglo? La serata-evento a Revine Lago

Casalegglo conquista anche il Festival di Revine Lago (TV). Io e Waxen siamo stati nel lontano Veneto a presentare il video Apocalypso, realizzato proprio insieme ai ragazzi che organizzano il  Lago Film Fest. E' stata una serata fantastica, complici anche l'ottima sangria e la folla di persone accalcate sui prati in riva al lago. Faceva un caldo boia, ma il sudore è pur sempre l'orgoglio del bolscevico. Grazie a tutti i presenti e ai LagoFilmFesters.  

Casalegglo e Apocalypso alla conquista del mondo

E insomma il nostro buon Casalegglo ha spiccato il volo. Dopo il successo su Twitter (quasi 40.000 followers), è arrivato il libro, una summa del pensiero casaleggese con introduzioni tematiche di pregio e la suprema copertina di Makkox. Secondo me è bellissimo. Se lo volete lo trovate in libreria o anche online, qui. Amazon.it – Ibs – Bol – Libreria Universitaria – La Feltrinelli – Hoepli – Dvd.it   Ma non poteva finire qua. E allora è venuto fuori anche il video APOCALYPSO. Una versione post-apocalittica di Prometeus, video realizzato dal vero (?) Casaleggio...

Radio e Tivvù, come quelli grossi

È un periodo che mi chiamano per andare in giro a parlare. E io ci vado. Ecco qualche link delle ultime cose: - Intervista a RadioIes - Lunga intervista a Radiocicletta Ah, poi sono stato in RAI, ospite di Gazebo. Minchia la RAI, oh. Son passatoa nche a vedree lo studio in cui girano quella vaccata dei Pacchi. Mi sembrava un atto dovuto. [vc_gallery type="image_grid" interval="3" images="2144,2145" onclick="link_image" custom_links_target="_self" img_size="165x100"][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Non potevo aspettare che morissi per rifarmi una vita

È primavera, sbocciano gli ebook. Sono lieto di annunciarvi la nascita dell'ultima fatica editoriale di Diecimila.me, si chiama "Non potevo aspettare che morissi per rifarmi una vita". Sì, lo so, è un titolo fantastico. Ora provate a immaginare quello che abbiamo potuto metterci dentro. Dentro c'è ovviamente anche un po' di roba mia. Compratelo adesso. Costa solo 89 centesimi, ben 11 centesimi meno di una moneta da un euro, che tra l'altro, ha pochissimo testo da leggere. Parte dei proventi saranno destinati alla ricerca su di me. SI COMPRA QUI -->...

Essere Casaleggio.

Sì, Casalegglo sono io. Io azael con i miei compari di diecimila.me. Per una settimana mi sono immerso in un delirio di utopia tossica e nello psicodramma delle centinaia di persone che commentavano seriamente pensando che quel tipo su twitter fosse davvero il misterioso capellone a 5 stelle. Mi sono calato così tanto nella parte che ormai parlo regolarmente come un automa visionario anche in ufficio e a casa. E credetemi, se vai dal barista e gli dici "Combattere omofobia. Schiuma cappuccino senza fottuto disegnino cuore" non è detto che lui reagisca  sempre bene bene....

10000 killed the Radio Star

10000 killed the Radio Star

E insomma, tra questo e quello, si va in radio. Da lunedì 12 parte la collaborazione di diecimila.me con Fuori serie, la trasmissione condotta da Annina su Rai Webradio 8, in onda tutti i giorni dalle 15. Noi ci saremo sempre il lunedì, con il buon Waxen che in studio presterà la voce alle sapide cazzatone scritte dai diecimili. Ci sarà pure il podcast. Questa è la pagina della nostra rubrica DIECIMILA HERTZ : http://fuoriserie.blog.rai.it/gr8-a-diecimila-hertz/ Seguiteci stolti.  

Come la Cina

Come la Cina

L'importante è vincere, certo, ma più importante è il bel gioco. E quest'anno, per celebrare il ritorno di Zeman in serie A, dopo QUATTORDICI nominations in 4 anni, ho deciso di vincere qualcosina puntando tutto sulla difesa alta, sul gioco sulle fasce e sugli anatemi a Sallusti. E insomma, è con posato entusiasmo e con leggiadria misurata che vi comunico che sì, è andata benino: COME LA CINA ALLE OLIMPIADI!!!!1!11!! Vado dunque a rendervi conto del lussureggiante medagliere: -          Mister Twitter: Azael --> 1° con 3783 voti -          Miglior battuta su Twitter:...

Interviù

Interviù

E' tempo di sudori e vongole, di spiaggiamenti e code al casello, per questo vi segnalo due interviste rinfrescanti. La prima, su Intervistato.com, è in video http://www.intervistato.com/2012/07/10minuticon-massimo-santamicone-azael.html e si parla degli ebook, dell'editoria, dei libri. La seconda, su Panorama.it, è solo scritta e racconta in maniera vagamente TARATTARATATA' il mio essere-nel-mondo http://blog.panorama.it/shecandj/2012/07/29/azael-i-comici-non-mi-piacciono-poi-cosi-tanto/ Approfitto per ringraziare le due ottime intervistatrici, Maria Petrescu e Andrea...

Premiazione Blogfest 2012

Il video della premiazione come Mister twitter 2012 - Riva del Garda   https://www.youtube.com/watch?v=D_PhNx2nW4I

Sta uscendo il sole e chi l’ha uscendo sei tu

Sta uscendo il sole e chi l’ha uscendo sei tu

Continua la produzione indefessa di Padrepìi digitali. Dopo "Ciao sono padrepìo e i buchi erano in jpg", "Novembre è il mese in cui nascono i morti" e "Enlarge your bambinello" ecco a voi, fresco di abigeato, "Sta uscendo il sole e chi l'ha uscendo sei tu". Un anno di cazzate al prezzo di una, ma enorme. Lo trovate su Amazon, a quest'indirizzo http://www.amazon.it/dp/B008CDPOSK o su Lulu in versione PDF a quest'altro indirizzo http://www.lulu.com/shop/massimo-santamicone/sta-uscendo-il-sole-e-chi-lha-uscendo-sei-tu/ebook/product-20217958.html Costa poco.

Febbraio 29

Febbraio 29

"Nel Quattrocento per proteggere i raccolti la Chiesa scomunicò i parassiti delle piante. Quando l’ho detto a mia zia mi ha detto che mi invento le cose. Mia zia è stupida come la merda."       (dal mio raccontino presente nell'ebook) Febbraio 29 è un bel librino gratuito. Ci sono dentro 4 raccontini di Elena Marinelli e uno mio. L'argomento lo immaginate da voi. Si scarica qui in pdf, per i tradizionalisti, qui in epub e qui in mobi, per quelli al passo coi tempi. Buona lettura.

Seguimi sui Social

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Instagram

Archivio