Profezie semiserie (ma proprio nel senso di cazzate a vapore) sul futuro di Internet

Settembre andiamo, è tempo di Piacere.Nel numero di settembre del prestigioso mensile umbro di costume e società, una mia intervista su argomenti scottanti quali Internet, social network, badanti in disuso, peli. Qui http://www.piaceremagazine.it/ anche la versione online, fantasticamente sfogliabile.Cordiali saluti e molto riposo per gli affaticati.  

Memoria

Non ho memoria. Lo sanno tutti. Zero proprio. Poi però il mio cervello consuma byte per ricordarsi cose tipo- la data di nascita di Giovanni Stroppa, indimenticata riserva del Milan degli anni 90- il pin del bancomat scaduto 4 anni fa- la filastrocca “Sul tagliere l’aglio taglia,non tagliare la tovaglia. La tovaglia non è aglio: se la tagli fai uno sbaglio.” No, ma bravo cervello, davvero un comportamento molto maturo.

Corpus Domini

Oggi si festeggia il Corpus Domini. La solennità del Corpus Domini nacque nel 1247 in Belgio per celebrare la reale presenza di Cristo nell'eucarestia in reazione alle tesi dell'eretico Berengario di Tours, secondo il quale la presenza di Cristo non era reale, ma solo simbolica. Il Corpus Domini, una festività alla quale sono molto legato, ribadisce insomma come l'Eucarestia DOP contenga solo corpo di Cristo puro al 100%, non come le Eucarestie cinesi che si trovano al supermercato, prodotte con succhi di Cristo e allungate con la soia. Quelle eucarestie finte possono al...

Il regno dei cieli

Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati quelli che riescono a inserire una chiavetta USB a primo colpo.
Beati i miti, perché erediteranno la terra.
Poveri in spirito e miti, perciò, prenderanno rispettivamente cielo e terra.
Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Dopo due consolazioni però vale come concupiscenza e si ritorna al via.
Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Ma uno per volta. Ci sono milioni di casi di bambini morti di fame. Non conosco un solo bambino che sia morto di fame-nel-mondo.
Resta ancora da assegnare l’acqua degli oceani.
Beati i giapponesi perché spenderanno una cazzata per prendersi una sbornia.

Talete di Mileto

Talete di Mileto è universalmente considerato il primo filosofo del pensiero occidentale. Grazie a questa fama, riconducibile a un giudizio espresso da Aristotele nella Metafisica, tutti quelli di prima sono universalmente considerati come una banda di cazzari.

Gesù non torna, ma se torna

Il problema è che da quando Noé ha salvato l’umanità dal diluvio a quando è arrivato Gesù sulla terra non è successo quasi niente di scientificamente rilevante. La ruota, il fuoco, l’aratro, erano già stati inventati prima. Da lì in poi la gente ha continuato a fare quello che aveva sempre fatto: seminare cereali, allevare mucche, costruire statuette. Se però Gesù tornasse ora troverebbe una quantità di scoperte scientifiche e di strumenti tecnologici, oltre che di mutamenti socioculturali, che probabilmente non riuscirebbe a farsi riconoscere dai fedeli. Che fai, moltiplichi gli iPhone e mandi in cassa integrazione tutti i trecentomila operai della Foxconn di Shenzen? Scacci i demoni dagli epilettici col rischio che l’Associazione Epilettici ti faccia un culo così? Moltiplichi i pesci e ti metti contro tutti i vegani del mondo? Io penso che se Gesù tornasse oggi sulla terra, la cosa più eccezionale che potrebbe fare sarebbe aggiungere a Facebook la possibilità di scoprire chi ha visitato il tuo profilo.
[Il Vangelo di Azael 15,10]

OccupyDeejay, nel senso del passato remoto.

Altro pezzo fondamentale di televisione che vi invito a considerare nelle vostre preghiere serali. Io sono dal minuto 27 in poi. Continuo a gesticolare come se m'avesse punto una mucca.  

Virginia che non si muove

  Ricordare è un lavoro da delinquenti. Le persone serie non hanno bisogno di ricordare, la mattina si svegliano, imparano le quattro cose che servono per vivere e tirano dritte fino a sera, quando avranno, finalmente, dimenticato tutto. Ieri sono andato a cercare Virginia, Virginia che non si muove. Mi sono arrampicato in un paesino che sembra studiato apposta per farci dentro delle sagre, ma di cose semplici, funghi, un qualche tipo di salsiccia, asparagi e fagioli. Un paese, ma nemmeno un paese, una frazione, una contrada, che vive dei suoi morti di quasi settanta...

Azael contro Twitter al The Hashtag #Fightshow

Per chi se lo fosse perso, e ciò nonostante sentisse il bisogno quasi fisico di vederlo, ecco il video della puntata del The Hashtag Fightshow che mi ha visto, come dire, vittima. Buona visione (e diobò come gesticolo).

Parte il mini-tour di presentazione del Vangelo

Novembre andiamo, è tempo di migrare. Non era esattamente così, ma insomma. Il 1° novembre, in armonia con l'assemblea di tutti i santi, parte il tour di presentazione del Vangelo di Azael. In questa pagina aggiornerò le date, man mano che saranno ufficializzate dal padreterno. Sarò sicuramente a Perugia, Roma, Milano, e poi in radio, su RadioDue,  e in TV su Deejay TV e LA3, ma su questo vi dirò meglio di volta. Accorrete esultanti e numerosi.

Azael invades Twitter

Ah, poi con Diecimila.me abbiamo vinto i TweetAwards 2014 come Miglior account collettivo. Mecojoni. Io poi sono arrivato tipo secondo o terzo come miglior account Uomo e tipo tra i primi 5 come miglior tweet dell'anno. Mecojoni ddu vorte. Qualche articolo http://www.downloadblog.it/post/117172/tawards-ta14-ecco-i-nomi-dei-vincitori http://www.perugia24ore.it/news/perugia/0026080-ta14-sono-umbri-alcuni-degli-utenti-twitter-pi-amati-del-web  http://www.tawards.it/finalisti-ta14.html  

Il video della presentazione del Vangelo

Come ogni anno, anche quest'anno ho avuto l'onere e l'onore di chiudere la Festa della Rete (ex Blogfest) con la mia Messa laida, che, in occasione dell'uscita del libro (come quale libro?) si è trasformata in una rappresentazione del Vangelo. Nonostante il Comune abbia deciso di negarmi lo spazio pubblico proprio un'ora prima dell'inizio, lo spettacolo si è svolto lo stesso, in un'altra location privata, con conseguente esodo di massa dei fedeli. ¡No pasarán! Ecco il video.

La vita è bella ma non ci vivrei

L'ultima fatica letteraria di Diecimila.me, un libro che ha dentro una tale quantità di cose da far girare la testa alle monete da un euro, ai cadaveri dentro le tombe e alle tombe stesse. Ovviamente ci sono dentro anch'io, nella misura di 1/7, oltre che nel titolo di pregio. AcquistaNE.   Editore: BUR – Rizzoli EAN: 9788817074445 Prezzo: 9.90 € (eBook 4.99 €) Morto un ventennio se ne fa un altro. In amore vince l’avvocato divorzista. Mai una volta che Google cercasse me: sono alcuni fra i capitoli dell’irresistibile, impietoso ritratto dell’Italia ai tempi della...

Azael Channel

Questa è l'epoca delle immagini. Ormai delle persone si guardano solo le figure. E chi siamo noi per opporci a tale deriva iconolalica(?)? Un cazzo. E allora adesso mi trovate anche in video, come NCIS o la tipa che insegna ai poveri a truccarsi. Così controllate se ho della rucola tra i denti. Il canale Youtube è questo  www.youtube.com/user/azaelchannel Cliccate direttamente qui per iscrivervi e fare del bene --> QUI Bravi.

Una profonda sintonia

[Atrio della Sala del Nazareno, Roma. Una folla di giornalisti e curiosi si accalca su Silvio Berlusconi e Matteo Renzi che avanzano a passo svelto] Silvio: “Ciao Matteo!” Matteo: “Buongiorno Presidente” Silvio: “Allora, lo mandiamo a casa questo Governicchio?” Matteo: “Ahah, non dica ‘osì, è anzi necessario pensare insieme a un Letta bis che ci permetta di arrivare al voto in tempi brevi, ma in totale si’urezza per l’e'onomia, nonostante le ‘ose…” SBAAAM! [La porta del Salone si chiude con un colpo netto. Silvio e Matteo restano soli e si appoggiano al grosso tavolo...

Diecimila.me aLive a Roma

Lunedì 30 dicembre, l'intera redazione di Diecimila.me vi aspetta alla LightBox Gallery di Roma, per una serata all'insegna della promiscuità sessuale, della blasfermia e dell'ubriachezza molesta (V.M.18, escluse residenti ai Parioli). A partire dalle 18.30, Azael, Coq Baroque, Mix, Van deer Gaz, Waxen e Woland, con la speciale partecipazione di Spaam, in collegamento dal Nebraska, si aggireranno in mezzo a voi con pensieri, parole, opere e omissioni, rubando il lavoro a tutti quei Maya che non lo vogliono più fare. Diecimila.me aLive @ LightBox Gallery - Roma Via Cesare...

Forconi e forcone di tutto il mondo, unitevi!

Combattenti di terra, di mare e dell’aria! Camicie a quadri della rivoluzione e delle legioni! Uomini e forconi d’Italia, dell’impero e del regno di casa nostra! Ascoltate! Un’ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. L’ora delle decisioni irrevocabili. Sopportammo per lustri interminabili la prevaricazione di una classe politica avvinghiata al privilegio come cane voglioso al polpaccio. Per anni assistemmo inermi allo svuotamento progressivo e inesorabile della sacca purulenta e vitale di valori nazionali. Ancora oggi restiamo atterriti di fronte al...

L’annoso problema dei pompini ai vecchi.

No. In realtà questo titolo può essere fuorviante. È un titolo che mette insieme in maniera del tutto strumentale due problemi distinti: il problema dei pompini e il problema dei vecchi. Cominciamo dal problema dei pompini. I pompini godono di una cattiva reputazione. Almeno per quanto riguarda la parte attiva dei pompini. Ricevere dei pompini è considerata, probabilmente a ragione, attività di grande sobrietà e saggezza. Farne, invece, no. Chi fa pompini, se considerato da una prospettiva diversa da quella perpendicolare con cui la luna guarda la calotta cranica del...

Seguimi sui Social

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Instagram

Archivio